Evera

Photo_20150325_200555
Buon pomeriggio bellezze,
oggi vi volevo parlare  di una magnifica app che ho scoperto ieri  molto divertente, soprattutto per gli appassionati di moda. Parlo di EVERA, un’applicazione solo per android con la quale è possibile divertirsi vestendo voi e le vostre amiche, per non parlare degli stickers!!!
Io mi ci diverto, e voi?
Baci Baci
Photo_20150325_154556 (1)
Annunci

Fashion Rome

LTVs_altaroma_01(1)

Ritorno sul mio blog con una domanda che da qualche mese, o meglio è da un bel pò di anni, mi pongo e devo dire che mi affligge molto e di cui ora voglio rendervi partecipi.

Come mai a Roma non esiste la moda?

Ormai sono più di 4 anni che faccio parte di questo mondo, ed in questo periodo oltre ad essere la mia passione ed il mio studio è diventato anche il mio LAVORO anche se continuo ad incontrare gente che mi chiede “ma è un lavoro?” , “ma è un hobby?”, “ma sei sicura che è un lavoro?” In questi momenti, purtroppo, ti rendi conto di quanto le persone tendano a sottovalutare il lavoro altrui, soprattutto in una città dove, sembra incredibile, non si parla mai  di moda.

Voi bene informate obietterete”ma c’è Altaroma”!!! Ma non pensate che sia così ovvio.

Volete una prova?Allora vi propongo un bel gioco:andate in giro per Roma e chiedete ad un qualsiasi passante (ovviamente romano) “che cos’è Altaroma?”, Attendo una vostra risposta, non aggiungo altro.

Fatto questo vano tentativo, provate a chiedere ad un milanese cosa sia la Fashion Week e sarete sorprese dalla risposta che vi darà.

Il mio amareggiato discorso non ha lo scopo di criticare in alcun modo Roma, città che amo e acclamo in tanti miei post, ma vuole porre la questione all’attenzione di giornalisti, blogger, stilisti e agli stessi organizzatori di “Altaroma” affinché tutti questi protagonisti della moda possano impegnarsi per farci sentire e urlare al mondo intero che Roma è anche la capitale della moda e del fashion.

A presto

Baci baci

Continua a leggere

Buon 2015!!!

/home/wpcom/public_html/wp-content/blogs.dir/b30/32603408/files/2015/01/img_7799.png

Buongiorno bellezze, ma soprattutto, buon 2015!
Sono pienamente cosciente del fatto che, ormai, questo nuovo anno è iniziato da ben cinque giorni, però per gli auguri meglio tardi che mai…no?!
Allora nel mio primo post del duemilaquindici (meglio scriverlo così, si valorizza un po’), ho deciso di scrivere la stessa cosa, delle mie “colleghe” e amiche fashion blogger, cioè: stendere una lista dei buoni propositi per questo 2015.
Quindi, apriamo le danze a suon di tacchi:
1 LAUREARMI
Ebbene si, a novembre, prenderò la mia seconda laurea e lo farò con un bel paio di Loubotin ai miei piedini. Quindi, secondo punto…;
2 COMPRARMI UN PAIO DI LOUBOTIN solo così potrò completare, il mio outfit, per la discussione 😝;
3 ANDARE A NYC PER NATALE Penso che sia il momento migliore per visitare questa città o meglio la città, dove tutto è magico, molto bianco e soprattutto sempre fashion. Così sarò una Carrie Natalizia;
4 TRASFORMARE QUESTO BLOG è giunto il momento di un bel cambio di rotta che farà diventare Fashion Files un sito, qui bisogna crescere;
5 CONTINUARE A CREDERE NELLA MIA PASSIONE e farne un mestiere, la cosa migliore per vivere sereni e senza rimpianti;
6 FARE TANTA TERAPIA: lo shopping… Ahhhhh!!! Ma questo punto posso iniziarlo da oggi con i SALDI!
Inizia già a piacermi questo 2015 e a voi?!?
Vi auguro un buon inizio bellezze e ricordate di metterci tanto cuore, per realizzare i vostri sogni, perché vi assicuro che solo così si realizzano; inoltre utilizzatene un po’ (un bel po’), per la moda.

Baci Baci

P.s.: le ultime parole sulla moda, erano un modo carino per dirvi: VESTITEVI BENE 😉

La Pazzia…roba mia!!!

unnamed

Buongiorno Bellezze,

sono di nuovo tra di voi, in questo mondo affascinante, emozionante e deleterio, dove in alcuni momenti della vita, ti fermi e pensi.”Ma cosa sto facendo? Perché tengo ancora in vita questo blog?”. Dal quel momento, inizia a subentrare l’apatia, quello stato d’animo antipaticissimo che tutti i giorni ti accompagna e ti costringe a porti delle domande, a cui, in quel preciso istante, non sai rispondere.
Sono arrivata al punto di chiedermi “Ma perché voglio diventare una giornalista? a cosa serve studiare ancora, per un lavoro, che non saprò mai se intraprenderò?”.

Continua a leggere

Happy Birthday

mio compli

Buon pomeriggio ragazze/i,

Ma soprattutto tanti auguri a me per il mio 28esimo compleanno e per i 2 anni di “Fashion Files Blog”,con il quale ogni giorno posso raccontarvi qualcosa in più, del fantastico ed ammaliante mondo della Moda di cui non riesco a fare a meno. Grazie al mio blog, ho avuto la possibilità di viaggiare, conoscere tanta bella gente ed amici, indossare abiti splendidi ma soprattutto assaporare tutte le sfaccettature di questo straordinario mondo.
Quindi tanti auguri a me e a FFB!!!
Baci Baci

P.S.= Ah dimenticavo!!! Tra i tanti regali, grazie a Kocca per aver pubblicato il mio articolo ed avermi nominata ieri “blogger del giorno” =).

Potete trovarmi su: Kocca.it

foto (1)

Vi presento…

1525378_10202788742789246_1319540724_n

Si definisce una figura eclettica, poliedrico e amante di tutto il mondo dell’arte, delle sue sfumature e sfaccettature e in primis  del mondo della Moda, sto parlando del mio amico Oscar Putrino.

Per Oscar la passione per il Fashion, nasce grazie anche alla sua famiglia, che dal 1943 possiede l’azienda d’abbigliamento “Putrino Moda”, per la quale ha collaborato in qualità di Brand Manager, Fashion Buyer, Art Director e allestitore di eventi, soprattutto sfilate, alle quali ha preso parte come modello e presentatore.

Oltre a sfilare tra le passerelle più importanti di Roma, Milano e Barcellona, Oscar con grande onore, ha posato per diversi shooting realizzati dai fotografi più conosciuti, uno tra tutti Alex Comaschi. Con quest’ultimo ha realizzato due shooting molto importanti “Fashion district project” con la ballerina e attrice Aureliana Spina, la make up artist Linda Liberati e l’hair stylist Claudio Guadagnoli e “Guns and pearls” affiancato dalla bellissima modella bulgara Elena Kapusheva e i migliori make up artist come Gianluca Terracina e hair style Eugenio Campanella.

La sua laurea in lingue e letteratura straniere, gli ha permesso di viaggiare e confrontarsi con diversi stili di vita e culture facendolo appassionare in particolar modo al teatro.

Proprio la sua passione per la recitazione, lo ha portato alla fine di gennaio, di quest’anno a recitare per un film, di cui posso solo dirvi che alcune scene sono state girate tra Comiso (in Sicilia) e Ragusa. la produzione e’ di John Real, la regia di Davide Limoni e insieme a lui per la sceneggiatura Adriana Marzagalli. Il titolo del film e’ “ La banda dei supereroi”.Siamo curiosi di vederlo nelle sale entro il 2014.

Continua a leggere

NeroLuce

IMG_4116

E’ proprio vero, quando i sogni, quelli che sembrano impossibili, diventano realtà fanno sembrare tutto possibile, anche le sfide più ardue.

Ed è quello che è successo all’ associazione Gruppo Idee che grazie all’iniziativa “Ricuciamo”,  ha fatto si che 10 detenute o meglio donne, avessero la possibilità di imparare un mestiere, quello delle sarte il più antico e bel lavoro che possa esistere.

Queste donne, in un  mese e mezzo, si sono messe in gioco ed insieme alle loro insegnanti hanno fatto si che molto più del sogno potesse diventare realtà. Le creazioni di questo “speciale” laboratorio di sartoria, sono diventate dei veri e propri abiti di Alta Moda, che hanno dato vita al marchio Neroluce.

Gli abiti sono usciti dal laboratorio di Rebibbia e sono diventati i protagonisti della notte del Comune di Marino in occasione della prima edizione di “Fashion Talent” riscuotendo un grande successo, tutto questo anche grazie al l’Assessorato alla Cultura e alla Casa della Famiglia di Marino. Continua a leggere

Alta Roma: “Rome next to fashion”

946269_10200965815739420_891828896_n

Mercoledì, dopo una giornata a dir poco travagliata, gli eventi di Alta Roma sono giunti alla fine  e anche in bellezza. Grazie all’evento ‘Rome next to fashion’, è stato possibile viaggiare indietro nel tempo, in quella via dove centinaia di fotografi rubavano gli scatti migliori, tra le più belle dive e personaggi famosi di quell’epoca, tra guanti, cappelli e vestiti da far invidia alle regine di qualsiasi tempo.

La location, mi ha fatto rivivere quei momenti che io conoscevo solo tramite la vecchia pellicola del “La dolce vita”. Al Cafè Veneto, Roma e la Moda si sono incontrate, lì le Maison più prestigiose e i professionisti del settore hanno trovato l’ambiente ideale dove dar vita a nuove idee e magari, perché no,nuove tendenze.

Entrare in questo luogo, cosi ricco di storia, mi ha messo un pò in soggezione, al punto che mi sono domandata più volte se fossi abbastanza chic per tutto quello che avevo intorno. Tutto il mio timore è scomparso e mi sono sentita a ‘casa’, quando ho incontrato Erika Gottardi  e Massimiliano Piccinno, direttori di Woman & Bride, ed Emilio Sturla Furnò.

Percorrevo l’elegante salotto e tutto poteva sembrare normale, invece nelle stanze successive, grazie alla genialità e alla professionalità degli organizzatori della serata, era stato realizzato un vero e proprio set fotografico, con tanto di make up artis, hair stylist, modelle, fotografi, videomaker, creative director e web designer. L’allestimento di questi set ha permesso ai professionisti del mestire lì presenti, di far conoscere agli invitati la vera esperienza del loro mestiere.

Un vero e proprio regalo per Roma, che pian piano riscopre la vera essenza della Moda e per Via Veneto, che grazie a questo elegante evento, ha potuto fare un balzo nel passato senza alcuna nostalgia. Continua a leggere

Alta Roma: ‘Tubino a Colazione’

IMG_2018

Nell’ elegante salotto in piazza di Spagna,  la designer Odile Orsi ha scelto lo store di Pura Lopez per presentare la collezione “Tubino a Colazione” di Mutadesign.

Con questo evento, la designer, punta a promuovere una nuova visione del classico e intramontabile tubino, sempre presente e che non può mai mancare, nell’ armadio di ogni donna, un passepartout per non sbagliare in qualsiasi occasione.

Il carattere distintivo del Brand è la produzione Made in Italy, ma ciò che rende veramente unici questi capi è l’aggiunta di preziosi ricami in cristallo e la pittura che fa diventare il tutto materia e volume.

Per non farci mancare nulla ci sono stati offerti croissant di tantissimi gusti, accompagnati da un ottimo caffè Nespresso nelle nuove tre varianti: caramello, vaniglia e cioccolata…indovinate quale ho scelto io?! Facile…il cioccolato =P

Continua a leggere

Alta Roma: CrisBerry

IMG_1993

Vi piace la mia paperetta? Carina, è un piccolo cadeau del brand ‘CrisBerry’ di Cristel Carrisi, che per far conoscere il proprio marchio ha scelto lo store di Niki Nika, riempendolo di deliziosi cupcakes e paperelle, rigorosamente di plastica.

Cristel, una ragazza semplice e carina,mostrandomi le sue nuove creazioni, mi ha parlato con molta cura e semplicità,di come nascono questi capi così particolari, partendo proprio dalla scelta dei tessuti, comodi ma sempre di gran stile.

La collezione ‘Lost in space’, ispirandosi ai meravigliosi anni 80, a tutt’oggi ancora di gran Moda, regala fantasia ed ironia,.

Devo dire dei leggings molto particolari,fuori dagli schemi, che finalmente possono dare un senso a questo capo un po’ ‘anonimo’.

In bocca al lupo Cristel!!! Continua a leggere