Shukran

unnamed

Buongiorno fanciulle/i,

anche quest’anno la mia splendida città ha ospitato l’edizione estiva di Alta Roma ma purtroppo, per colpa degli esami (mi chiedo ancora a 28 anni “ma chi me l’ha fatto fa” –in romano- a riprendere gli studi), ho potuto partecipare ad una sola sfilata a cui non potevo mancare, quella di Giada Curti.

La collezione Autunno/Inverno 2014-2015 di Giada Curti Haute Couture è dedica all’atmosfera araba, ai suoi costumi, colori e profumi in particolare al modo di Dubai.

All’inizio della sfilata la particolare “Zaghrouta”, canzone tipica matrimoniale cantata dalle donne arabe, ha introdotto la collezione “Shukran”. La stilista cerca di mixare linguaggi e culture, con strutture iperboliche e lievi applicazioni sartoriali, profilature brodées e tagli maestri, con la purezza delle linee e la raffinata scelta dei tessuti che hanno accompagnato i 10  modelli.

Inoltre, visto l’enorme successo delle Gbag della collezione estiva, tra gli accessori “Shukran”c’è stata la presentazione della Gbag invernale, realizzata in fettuccia di lana e incrostazioni di pietre, nastri di velluto , raso e perle.

Io ho già trovato il mio preferito, indovinate qual è? Invece a voi, quale piace di più?

giada-curti-shukran4-fnm giada-curti-shukran5-fnm giada-curti-shukran-fnm unnamed1 unnamed2 giada-curti-shukra7-fnm

 

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...