Rosa shocking?…Meglio Rosa Schiaparelli

Buongiorno!

Un bel “Rosa Schiaparelli” è quello che ripete spesso Enzo Miccio nel programma televisivo “Ma come ti vesti?”. Per carità, noi tutti lo ringraziamo per i suoi mille consigli e per aver rievocato il nome di una grandissima stilista italiana, ma…sappiamo veramente chi è Elsa Schiaparelli?

La stilista romana, inizialmente voleva diventare un’attrice, ma trasferitasi a New York, dopo la separazione dal marito e la morte della figlia, incomincia a frequentare un gruppo di artisti d’avanguardia dadaista.
Il colpo di fulmine con la moda nacque proprio in quei tempi, quando con un’amica visitò l’atelier di Paul Poiret (grande sarto francese che liberò la donna dalle costrizioni del busto).
Da quel momento la Schip (così la chiamavano), fa del suo appartamento un’atelier e insieme alla sua amica iniziano a dare vita ad una collaborazione;la prima crea mentre l’altra realizza.
Iniziarono con un vestito in maglia, per continuare con abiti sportivi d’ispirazione africana e cubista, tessuti con ritagli di giornale, fino ad arrivare al surrealismo e alle collaborazioni con i grandi artisti surrealisti dell’epoca come Marcel Duchamp e Salvador Dalì.
In quegli anni la Schiaparelli arrivò agli stessi livelli di Chanel. Si diceva che la Schiap avesse uno stile piu fantasioso mentre quello di Coco era più semplice.
Ma torniamo a noi… perché “Rosa Schiaparelli”? Proprio grazie a lei, che nel 1936,utilizzò questo colore che tutt’ora noi usiamo ed è il must per quest’estate…Rosa Shocking!
Comunque, proprio in onore di questa grande stilista, al numero 21 di Place Vendome, a Parigi, verrà riaperto il palazzo dove Elsa Schiaparelli lavorò e presento i suoi abiti nella seconda metà degli anni ’30 del Novecento.
Ecco, ora mi è presa la voglia di volare a Parigi, per visitare i posti dove lavorava questa favolosa stilista. E, magari, con indosso i miei sandali Rosa Schiaparelli!
Baci Baci

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...